Le bellezze della settima arte

4 Aprile 2016


Hanno fatto perdere la testa a generazioni di fan. Splendide e inarrivabili, sono state capaci di mettere a frutto la loro incredibile bellezza e tutto il loro talento per diventare vere e proprie icone del cinema. A loro è intitolato Belle e Impossibili, lo speciale in onda stasera su Sky Arte HD, che offrirà una panoramica su tre Vite da Star.

Tra le divine interpreti della settima arte non poteva mancare l’italianissima Sophia Loren. Icona di stile e sensualità, dai modi semplici e sinceri, l’attrice partenopea ha saputo guadagnarsi, con la sua bravura e la sua prorompente bellezza, il merito di rappresentare il cinema e la cultura nostrani nel mondo. Le sue straordinarie interpretazioni al fianco di altri grandi simboli della cinematografia italiana, come Marcello Mastroianni, continuano a suscitare ammirazione e consensi.

Sarà poi il turno di un’altra stella del grande schermo, Grace Kelly, per la quale Alfred Hitchcock coniò il fortunato soprannome di “ghiaccio bollente”, alludendo alla conturbante sensualità di una diva dotata di fascino innato, mai provocante o eccessiva. Tre i film che li videro insieme sul set, tre pietre miliari del cinema, girate nel periodo di massimo splendore dell’attrice che, proprio in occasione delle riprese monegasche di Caccia al ladro, conobbe l’uomo della sua vita.

La serata si concluderà con l’indimenticabile Audrey Hepburn, il cui sguardo sognante e magnetico ci guiderà attraverso una sfolgorante carriera sul grande schermo e come modello di stile. Da Vacanze romane a Sabrina, da My Fair Lady a Colazione da Tiffany, ripercorreremo gli straordinari successi di un’attrice apparentemente fragile, eppure capace di regalare alla macchina da presa un’energia fuori dal comune.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #BelleEImpossibili.