Bosch, Brueghel e Arcimboldo in digitale

4 Marzo 2019


È un terzetto di prim’ordine quello che anima l’episodio di Exhibition in onda su Sky Arte lunedì 4 marzo. Hieronymus Bosch, Pieter Brueghel e Giuseppe Arcimboldo vanno in scena agli Arsenali repubblicani di Pisa nell’ambito di una mostra spettacolare, che ripercorre le gesta artistiche dei tre ricorrendo alle tecnologie digitali più avanzate.

Quattro proiettori, 2mila immagini in scala 1:1500 e mille metri quadrati di proiezioni offrono al pubblico un viaggio di trenta minuti nel solco di tre secoli di storia, fra personaggi fantastici, scene di vita contadina, città, assedi e barricate. Le pareti, il soffitto e i pavimenti degli Arsenali si animano, riempiendosi di creature e allegorie che evocano i grandi temi presi in esame dai tre artisti: alchimia, religione, astrologia.

Gli stessi Bosch, Brueghel e Arcimboldo “prendono vita” all’interno di un itinerario in tre atti, visivo e sonoro ‒ si spazia dai Carmina Burana a Vivaldi, da Ravel ai Led Zeppelin ‒ dove la regia di Gianfranco Iannuzzi, Renato Gatto e Massimiliano Siccardi è integrata dalla colonna sonora a cura di Luca Longobardi. Il risultato è un percorso nel quale le tecnologie più attuali diventano strumento divulgativo e foriero di grande suggestione.