Sulle note di Paolo Conte

5 Dicembre 2018


Nuovo appuntamento con la seconda stagione di 33 Giri Italian Masters. Un viaggio fra le tracce di sei grandi album della storia della musica italiana in compagnia del discografico Stefano Senardi, che contestualizza storicamente e discograficamente i vari lavori.

Durante l’episodio in onda su Sky Arte mercoledì 5 dicembre, i riflettori illumineranno Paolo Conte. Via con me è senz’altro la canzone più conosciuta dell’album Paris Milonga, un’opera che consacrò definitivamente l’artista come cantautore dopo il suo lungo e proficuo passato nelle vesti di autore.

Al mixer, insieme al sound engeener Maurizio Biancani, Conte riascolta le romantiche linee melodiche che hanno reso celebri brani come Alle prese con una verde milonga, Parigi, Pretend pretend pretend. Poi, dal multitraccia originale, emerge anche la famosa versione di Via con me incisa da Roberto Benigni su una base suonata dalla band del cantautore piemontese. Anche due chitarristi che parteciparono a quelle registrazioni danno il loro contributo: Lorenzo Marino, il quale, imbracciando una chitarra acustica, sottolinea alcuni arrangiamenti e delicati riff che hanno caratterizzato le canzoni nelle quali suonò, e Jimmy Villotti, che evoca curiosi dettagli di quei giorni in studio.

Ermanno Giovanardi dei La Crus, accompagnato da Marco Carusino, cantante chitarrista della band I Cosi, si esibisce nella versione acustica di Via con me che pubblicò in una personale reinterpretazione con la band lombarda apparsa nel disco Crocevia del 2001.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #33GiriSkyArte.