Le eroine della moda

9 Maggio 2016


Icone di stile e muse del fashion, le protagoniste di Pop Models, lo speciale in onda stasera su Sky Arte HD, testimonieranno l’incredibile evoluzione della moda nel corso degli ultimi decenni, accompagnando il pubblico in un viaggio dai forti rivolti sociali, oltre il bagliore delle passerelle.

La serata prenderà il via nella gloriosa Swinging London degli anni Sessanta, al cospetto di una delle più famose personalità del tempo. Twiggy – The Face of the 60s racconterà la storia della rivoluzione compiuta da una sedicenne originaria dei sobborghi di Londra, divenuta in breve tempo un modello di riferimento per folte schiere di adolescenti. Fu proprio Twiggy – all’anagrafe Lesley Hornby, soprannominata “stecchino” per il suo fisico esile – a far conoscere al mondo intero la minigonna, rompendo gli schemi di un’estetica moralizzata e promuovendo il desiderio di emancipazione. Guidati dalle parole della celeberrima ex modella, ripercorreremo i momenti chiave della sua carriera, vissuti in compagnia di altri rivoluzionari del costume, come Mary Quant, Vivienne Westwood, Vidal Sassoon e Melvin Sokolsky.

Facendo un salto nel tempo e approdando sulle catwalk della moda degli anni Novanta, incontreremo le protagoniste del documentario Eva Herzigova e Milla Jovovich secondo Peter Lindbergh, che illustra il rapporto tra le due muse dello stile e il geniale artista dello scatto, sullo sfondo del fashion system di allora. Le due modelle provenienti dall’Est segnarono un’epoca grazie al loro rifiuto dello stereotipo glamour hollywoodiano e alla loro forza – d’animo ed estetica. Lindbergh fu uno dei primi fotografi a notare il potenziale dirompente delle due top model, riuscendo a immortalarlo nei suoi famosi ritratti.

Chiuderà l’approfondimento il documentario Pop models, scritto e diretto da Olivier Nicklaus. Dalle anonime indossatrici degli anni Quaranta alle super-top model dell’era moderna, il film mostra i cambiamenti dello status sociale delle modelle nell’arco di cinquant’anni e quanto le icone della moda abbiano influito nello sviluppo della cultura pop. Guidati dai grandi nomi del settore – tra cui Carla Bruni, Marisa Berenson e Inès de la Fressange – scopriremo il fortissimo legame tra l’estetica delle modelle e la rappresentazione dei cambiamenti sociali, a partire dall’emancipazione femminile.

Commentate sui social network la speciale serata attraverso l’hashtag #PopModels.