Prossima fermata: Ville Lumière

2 novembre 2012


Una vicenda che scorre sui binari della metropolitana. La vicenda di una città simbolo internazionale di fascino, raccontata nel viaggio a tappe che segue le fermate di Metrò – La Storia di Parigi. Dal piccolo ed umile villaggio di età romana fino alla grande capitale multietnica di oggi: quattro puntate per ricostruire, tra avvenimenti storici ed aneddoti, la vita della città e dei suoi abitanti. Alla scoperta di quello che, con 25 milioni di turisti ogni anno, è il luogo più visitato del mondo.

A prendere per mano gli spettatori di Sky Arte HD è il giovane attore francese Lorànt Deutsch, che apre la propria avventura scavando nei più profondi misteri della città. Dalle campagne di Cesare in Gallia fino alla nascita del regno carolingio, dalla fondazione mitica Lutetia fino ai presupposti della Parigi medievale. Un periodo oscuro e affascinante, popolato di figure a cavallo tra storia e mito, protagoniste di avvenimenti che da secoli suggestionano la fantasia di studiosi e romanzieri.

Più certe ma non meno affascinanti le vicende della città medievale, popolata dai grandi cantieri che hanno reso (e rendono tutt’oggi) lo skyline della città unico al mondo. Lòrant Deutsch ci accompagna a Notre Dame, superbo esempio del gotico maturo, ma anche nei dintorni della chiesa di Saint Germain: qui e alla Sorbona, nel XIII secolo, si gettano le basi per lo sviluppo della Parigi universitaria, centro culturale di inarrivabile importanza.

La storia di Parigi è quella della Francia, la sua crescita esponenziale rispecchia quella dell’intero paese: un capitolo del viaggio di Metrò è dedicato al tardo medioevo e all’età moderna, alle vicende che hanno portato alla maturazione di uno dei primi stati nazionali d’Europa. Intrighi, rivolte, congiure e guerre civili; la parabola di nobili famiglie, dai Valois ai Bourguignons: nella città di oggi permangono le testimonianze di quegli eventi concitati.

Infine, immancabile, un tuffo nella città moderna. Quella della Rivoluzione, con scorci ancora oggi ricchi si suggestione; ma soprattutto quella ottocentesca, ridisegnata nei suoi maestosi boulevard da Haussman. Ci si addentra nelle vedute urbane tanto care agli Impressionisti, nella fascinosa malizia dei café chantant; si scoprono i dettagli e le cartoline che hanno fatto di Parigi la città romantica per definizione. Si accendono le luci sulla Ville Lumiére.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close