Sapessi com’è strano … essere artisti a Milano!

23 Gennaio 2013


Echi di vita bohemienne nei suggestivi vicoli di Brera; le luci del quadrilatero della moda, con il sogno affascinante di boutique tra le più esclusive al mondo. Il rosso dei mattoni di Sant’Ambrogio e il bianco smagliante delle guglie del Duomo; il Pirellone, primo grattacielo italiano, oggi superato dallo slancio dei cantieri che porteranno, insieme ad Expo, la città nel futuro. Tante le anime di Milano, da svelare e scoprire insieme a guide d’eccezione.

Sono Letizia Cariello e Adrian Paci i protagonisti di una nuova puntata de Il posto delle fragole, serie prodotta da .doc e illy per Sky Arte HD. Un giro del Belpaese formato grand tour , che permette di scoprire gli angoli più speciali e nascosti delle città italiane, rivelati grazie alla complicità degli artisti che le abitano. Sguardi inediti, filtrati dalla sensibilità soggettiva dei più intensi interpreti del contemporaneo.

Viene dalla bassa ferrarese, Letizia Cariello: la sua Milano scorre lungo i Navigli, spingendosi verso quella campagna così simile, per paesaggi e colori, alla sua terra d’origine. Letizia gravita debitamente al largo dal caos della movida: ci porta nella genuina atmosfera senza tempo della Canottieri Milano, alla ricerca delle splendide architetture che testimoniano il passato industriale della città.

Arriva dall’Albania e ha scelto come spazio della creatività, oggi che è artista apprezzato a livello internazionale, la placida tranquillità della provincia bergamasca. Ma la sua città d’elezione è, e resterà sempre, Milano. Per Adrian Paci un’enciclopedia a cielo aperto, da leggere passeggiando: scoprendo così le meraviglie dell’architettura e dell’arte rinascimentale, momenti di poesia e bellezza che spezzano il fragore frenetico della metropoli.