L’amore, sui muri di Caserta

26 Ottobre 2015


Con la quinta puntata, la fortunata serie MURO giunge al giro di boa: l’onore di superare la metà della prima stagione di questo inedito format televisivo, tutto dedicato alla street art, spetta a una coppia – nella vita, prima ancora che nel lavoro – che giustamente illustrerà proprio una storia d’amore. Probabilmente, la più famosa di tutta la letteratura internazionale.

Parliamo naturalmente di Romeo e Giulietta, i cui protagonisti sono ora dipinti sulle due facciate cieche della sede del Municipio di Caserta. Interpretati in chiave contemporanea come due giovani dei giorni nostri, ma senza per questo perdere neppure una sfumatura della tragicità di quel destino che scrisse per loro Shakespeare sul finire del Cinquecento.

Dipinti con estremo realismo e una colorazione che conferisce loro un carattere onirico, i due personaggi sono stati realizzati dallo street artist polacco Bezt – membro degli Etam Cru – e dalla sua compagna Natalia Rak.
In occasione del Memorie Urbane Festival 2015, gli autori hanno deciso per una volta di confrontarsi anche artisticamente, e non soltanto nella vita privata. Ciascun autore si è fatto carico di uno dei due muri, quindi di un personaggio della tragedia del Bardo.

Raccontando così, grazie a un’intelligente scelta compositiva, tutto il tormento di questo amore impossibile a cui Romeo e Giulietta non possono sottrarsi, ma che lo stesso non porterà mai al tanto desiderato coronamento.

Commentate sui social network la nuova puntata utilizzando l’hashtag #MURO15.