Sophia e le altre. Una serata da dive

1 ottobre 2014


Hanno fatto girare la testa a milioni di ammiratori, animando le pagine dei rotocalchi e armando i flash dei paparazzi; scatenando le curiosità a tratti ingenue, a tratti morbose, del gossip. E hanno scritto la storia del cinema, dando il proprio volto a personaggi entrati nel mito; offrendo interpretazioni leggendarie. Sky Arte HD vi invita a passare una serata in compagnia delle più importanti eroine di Hollywood, nel corso di una magica Notte delle Divine .

Si parte con Grace Kelly, per la quale Alfred Hitchcock coniò il fortunato soprannome di “ghiaccio bollente”, a sottintendere la conturbante ed elegante sensualità di una diva dotata di fascino innato, mai provocante o eccessiva. Tre i film che li videro insieme sul set, tre pietre miliari del cinema che coincidono con il periodo di massimo splendore dell’attrice; che proprio in occasione delle riprese monegasche di Caccia al ladro  conobbe l’uomo della sua vita…

L’Italia, per il mondo, ha il volto magnifico e solare di Sophia Loren. Icona di stile e sensualità; bellezza cristallina, capace di sconfiggere il tempo: diva dai modi semplici e sinceri, forte di una schiettezza magnetica, che conquista e affascina. È sulla carriera internazionale dell’attrice che si concentra il ritratto, rigoroso e puntuale, offerto da Sky Arte HD: alternando aneddoti e curiosità, si costruisce la ricca e complessa figura di una donna volitiva, tenace nell’imporre una personalità ed uno stile semplicemente inarrivabili.

Ricorre in questi giorni il ventunesimo anniversario della scomparsa di Audrey Hepburn: impossibile non ricordare quella che è stata definita la sua “sottile, elfica, malinconica bellezza” , tratto distintivo di una diva sui generis. O meglio: di una vera e propria anti-diva, carattere questo che per certi versi la accomuna all’ultima protagonista della nostra serata: Bette Davis, donna energica e risoluta, al punto da meritare l’appellativo di “first lady del cinema” .

Commenta con noi la serata sui social network seguendo l’hashtag #NotteDelleDivine

La curiosità – Ha ringraziato gli autori per averla “resa parte dei tempi moderni” . Con queste parole Bette Davis ha salutato nel 1981 la cantante Kim Carnes e quanti hanno prodotto la hit Bette Davis Eyes , canzone capace di uno straordinario successo. “Coverizzato” nel 2000 da Gwyneth Paltrow, che l’ha eseguita nel musical Duets .


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close