Ingresso Libero. Alla scoperta del Veneto. Tintoretto, un ribelle a Venezia

26 Marzo 2020

VENEZIA

PER VEDERE LO STREAMING CLICCA QUI 

Un nuovo giorno di programmazione a impronta culturale attende gratuitamente e in streaming gli appassionati di Sky Arte e delle meraviglie paesaggistiche, naturali e architettoniche nostrane. Oggi, venerdì 27 marzo, la bussola è puntata in direzione del Veneto, regione carica di tesori tutti da scoprire.

Si comincia con l’episodio della serie Sette Meraviglie dedicato a Padova e, in particolare, alla Cappella degli Scrovegni, gioiello architettonico affrescato da Giotto, commissionatogli dal ricco banchiere Enrico Scrovegni. Il risultato è un ciclo di dipinti e decorazioni unitario, che fa dell’oratorio un’unica, monumentale opera, nella quale prendono forma capolavori come il Giudizio Universale, dipinto intorno al 1306 a conclusione dell’intero ciclo di affreschi, dando vita a una soluzione compositiva rivoluzionaria.

La puntata della serie Italie Invisibili ci farà poi conoscere La Riviera del Brenta e le Ville Venete, in un percorso antico che unisce Padova e Venezia, popolato da palazzi e ville della Serenissima all’epoca in cui la nobiltà locale ripiegò verso la campagna, vista come un’importante risorsa all’indomani della scoperta dell’America, che aprì nuovi mercati marittimi. Allora i giardini e le ville lungo il Brenta diventarono un luogo dove esercitare l’otium e trarre guadagni dall’agricoltura. Saranno eminenti studiosi e i proprietari delle ville a raccontarci luoghi incantevoli come Villa Foscari detta La Malcontenta, Villa Pisani e Villa Alessandri.

La destinazione successiva sarà Venezia, custode della ineguagliabile Basilica di San Marco, descritta nell’episodio di Sette Meraviglie, ma anche città natale di Tintoretto, protagonista del film d’arte Un ribelle a Venezia. Il docu-film – ideato e scritto da Melania G. Mazzucco e narrato da Stefano Accorsi – farà immergere gli spettatori nella Venezia rinascimentale e nei luoghi che conservano la memoria di Tintoretto, dall’Archivio di Stato a Palazzo Ducale, da Piazza San Marco alla Chiesa di San Rocco, riavvolgendo il nastro di un’esistenza carica di talento, vissuta dall’artista interamente nella sua città di origine, che non abbandonò neppure durante la peste.

Un altro veneziano illustre è protagonista dell’episodio della serie Italian Season intitolato Casanova – Le maschere del seduttore. Giacomo Casanova è per tutti il sinonimo del più grande seduttore della storia, ma Casanova è stato principalmente poeta e scrittore, giocatore d’azzardo, alchimista, matematico, filosofo, imprenditore, musicista, religioso e agente segreto. Un uomo “illuminato” dotato di mille talenti, uno spirito libero disponibile a qualsiasi avventura, in grado di viaggiare attraverso tutta l’Europa e di essere amico di alcuni degli uomini più importanti del Settecento.