Tom Ford, lo stilista cosmopolita

7 Agosto 2015

Tom Ford sfilata di moda Los Angeles

Lo stilista cui Sky Arte HD dedica la serata di lunedì 10 agosto è, a tutti gli effetti, un fashion designer per la stessa formazione ricevuta. Nel corso della nostra Tom Ford Night, infatti, scopriremo presto come il curriculum dell’ex direttore creativo di Gucci abbia inizio con gli studi universitari nelle arti visive, prima… e nell’architettura, poi. Sarà il trasferimento a Milano, nel 1990, a spalancargli le porte dell’universo dell’alta moda.

La nuova puntata di Discovering Fashion ripercorrerà tutte le tappe dell’irresistibile ascesa di Tom Ford. Se nell’arco di soli 4 anni dall’ingresso nel Gruppo, lo stilista è già in grado di assumere il ruolo di Direttore Creativo dell’intero brand Gucci, all’alba del Duemila lo vedremo ricoprire lo stesso importante incarico anche per Yves Saint Laurent, lavorando al fianco di tutti i team creativi all’interno della maison per ridefinire l’immagine presso il pubblico, sia del marchio sia di ciascun prodotto.

Con quale successo, lo scopriremo nel corso dell’episodio, che ci racconterà anche le ragioni e gli obiettivi alla base della nascita del marchio personale dello stilista: TOM FORD, appunto, le cui collezioni – uomo e donna – sono ormai presenti nelle più grandi e lussuose metropoli del mondo, da Milano a Dubai, da Zurigo a Nuova Delhi.

A seguire, Ford in persona aprirà alle telecamere di Sky Arte Hd il suo studio di Londra: “Non ho mai permesso a nessuno di riprendermi in questo modo. Altre persone hanno cercato di farlo, ma io non l’ho mai e poi mai permesso”. Così l’astro del mondo della moda, il cineasta raffinato e trend setter di indiscusso livello certifica l’esclusività dell’appuntamento, offerto dalla puntata di Visionaries a lui dedicata. Un viaggio nei segreti – creativi, innanzitutto! – di una delle personalità più intriganti dello show-business.

Commentate sui social network la speciale serata utilizzando l’hashtag #TomFordNight.