Un Ferragosto per gli spiriti più bollenti

12 Agosto 2016

Rock Legends Kiss

Certi lunedì sono diversi dagli altri. Perché sono festivi, tanto per cominciare. Di più: coincidono con il Ferragosto, celebrazione di antichissima origine e che sempre, nel susseguirsi di secoli ed epoche storiche, è stata salutata con attività all’insegna della voglia di vivere e dell’energia. Anche Sky Arte HD, ancora una volta, si rivela all’altezza della tradizione, proponendo un Ferragosto Rock dal palinsesto denso di concerti mozzafiato e musica travolgente.

A darci un buongiorno mattiniero, già alle 6, saranno gli U2 Live in Paris, cui seguiranno i Nirvana, Beatles e Bruce Springsteen, Led Zeppelin e Queen. Nel pomeriggio ci faranno compagnia altre leggende rock del calibro dei Pink Floyd e Jimi Hendrix, seguite dalle straordinarie voci di Blondie ed Amy Winehouse, da un “classic album” dei Doors e dagli speciali dedicati, tra gli altri, a Rolling Stones e Depeche Mode.

Ma è la prima serata il vero fiore all’occhiello di questo Ferragosto Rock, con il capitolo dedicato ai Kiss della magnifica serie intitolata alle Rock Legends di tutti i tempi. Attraverso interviste, rari video d’archivio e – naturalmente! – estratti dai più memorabili concerti, la puntata in onda alle 21:10 tratteggerà un ritratto d’eccezione dell’iconica band hard rock formatasi a New York nel 1973, per volere di Paul Stanley e Gene Simmons.
La metafora visiva non è casuale, dal momento che – insieme a una discografia da record, che qualifica i Kiss come uno dei gruppi americani di maggior successo nel mondo – il tratto distintivo della band è… dipinto sui loro volti. Dipinti con le riconoscibilissime maschere in bianco e nero, vero “marchio” di ogni membro dei Kiss che si è succeduto nel corso della carriera del gruppo, affiancando i due membri fondatori in concerti ad altissimo tasso di adrenalina.

A seguire, un appuntamento non meno inteso e carico di storia: in onda alle 22, il live entrato nel Guinness dei Primati come il concerto che ha avuto il maggior numero di richieste al botteghino, con la bellezza di venti milioni di fan da tutto il mondo a contendersi i soli 18mila biglietti disponibili. Il Celebration Day andato in scena nel 2007 alla O2 Arena di Londra è stato uno tra i rarissimi show recenti dei Led Zeppelin, raggiunti alla batteria da Jason Bonham, figlio del compianto John: in scaletta classici indimenticabili, come Whole Lotta Love e l’immancabile Stairway To Heaven.

Commentate sui social network la speciale giornata utilizzando l’hashtag #FerragostoRock.