Una pillola di De.sign al giorno…

8 aprile 2014


Ci sono sette giorni, ogni anno, in cui Milano accelera il ritmo del suo cuore creativo; in cui tutto scorre più frenetico rispetto al solito, più intrigante ed esagerato. È la settimana del Salone del Mobile, appuntamento irrinunciabile per il mondo del design; ed è naturalmente la settimana del Fuorisalone: catalogo in incontri ed eventi, mostre e appuntamenti, party e show che animano l’intera città dall’alba al tramonto. E naturalmente oltre!

Difficile orientarsi nei diversi distretti della città? Impossibile censire tutte le novità che emergono tra Zona Tortona e via Ventura, Brera e Porta Venezia? No, se si seguono le dritte di De.sign Fuorisalone 2014, serie di pillole quotidiane realizzate in esclusiva per Sky Arte HD da 3D Produzioni in collaborazione con Elle Decor Italia. Appuntamento ogni giorno alle 21, partendo da martedì 8 aprile e fino a domenica 13; per il gran finale del Salone.

Il sipario si alza naturalmente sulla Triennale, che con il suo Design Museum rappresenta il punto di riferimento per costruire la memoria del futuro: in scena il nuovo riallestimento di una collezione unica nel suo genere, che esalta il più puro stile italiano. Lo stesso raccontato, a Palazzo Reale, da 100% Original : mostra dedicata ai brand che hanno fatto la Storia del nostro Paese, dal dopoguerra a oggi curata da Elle Decor Italia.

Non mancano, nel corso della prima puntata, le interviste ai grandi protagonisti. Partendo dal designer milanese Piero Lissoni e arrivando al duo londinese comporto da Nipa Doshi e Jonathan Levien, coppia affiatatissima nella vita e sul lavoro. Ed ecco in seconda battuta l’analista Lucia Wegner: a lei il compito di spiegarci quanto bene faccia il comparto della creatività all’economia non solo italiana.

La curiosità – Milano? Vive di creatività! Dati relativi al 2012 dicono che il 50% della ricchezza prodotta dalla città venga dalle sue aziende creative, percentuale che vale il 9,5% su base provinciale.