Religione e storia, nella cornice di Roma

24 settembre 2019

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Le origini delle chiese paleocristiane affondano le radici nella Storia. A narrare una vicenda millenaria è il nuovo episodio della serie Sette Meraviglie Roma, dedicata alle bellezze della Capitale, narrate da Filippo Timi. L’episodio in onda martedì 24 settembre accenderà i riflettori sulle vicende successive all’Editto di Costantino del 313 dopo Cristo, che mise fine alle persecuzioni dei cristiani, consentendo loro di erigere i propri edifici di culto.
Le prime chiese costruite a Roma – le basiliche paleocristiane, appunto ‒ sono sopravvissute allo scorrere del tempo, inglobate da altri edifici sacri, che ne hanno preservato la memoria. Ne sono un esempio la Basilica di San Clemente al Laterano e la chiesa dei Santi Cosma e Damiano, nei Fori Imperiali, la prima sorta in quest’area. Sull’Aventino, invece, si trova una delle chiese paleocristiane meglio conservate di Roma, la Basilica di Santa Sabina.

Tutti i video >>

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close