Gianna Nannini e quella giovane tastierista di nome Annie Lennox

10 dicembre 2018

Per l’appuntamento settimanale con i grandi album che hanno fatto la storia della musica italiana, in onda mercoledì 12 dicembre alle 21:15, 33 Giri Italian Masters riporta in studio Gianna Nannini e il suo Latin Lover, uscito nel 1982.
Primo lavoro di successo internazionale della rocker toscana, il cui talento venne così riconosciuto anche in Europa, in questo disco possiamo riascoltare non soltanto le doti che giustamente resero celebre la Nannini in tutto il continente, ma anche quelle di una allora giovane tastierista. Per il brano Wagon-Lits, si parla infatti della collaborazione di  un’emergente Annie Lennox, che avrà a sua volta modo di farsi scoprire con gli Eurythmics, fondati appena due anni prima e che l’anno seguente – nel 1983 – avrebbero scalato le classifiche con il singolo Sweet Dreams (Are Made of This).

Tutti i video >>