Il canto libero di Lucio Battisti, 45 anni dopo

18 Dicembre 2018

Il mio canto libero, che dà il titolo all’omonimo album pubblicato da Lucio Battisti nel 1973, è “una di quelle canzoni consumate dall’uso“, sostiene il giornalista Ernesto Assante. Perché, diciamocelo, è facile da comprendere: la conosciamo tutti, l’abbiamo cantata tutti, se non suonata anche alla chitarra. E siamo ancora concordi con Assante, quando dirà che nonostante la straordinaria popolarità di questo brano, non si tratta di “un pezzo qualsiasi“. Ma cosa rende così speciale, senza tempo, questa canzone?
Lo scopriremo mercoledì 19 dicembre, grazie a un’altra toccante puntata di 33 Giri Italian Masters.

Tutti i video >>