Il grande dittatore di Charlie Chaplin, nella sua versione restaurata

28 Dicembre 2018

Nella serata di sabato 29 dicembre, ben due film-capolavoro di Charlie Chaplin debutteranno sul piccolo schermo, e per la precisione sul canale di Sky Arte. Merito tra l’altro della Cineteca di Bologna, che ha terminato il restauro delle due pellicole, pronte ora per essere godute in tutta la loro inconfondibile estetica.

L’attualità del Chaplin cineasta è tuttora rimasta intatta, se pensiamo che Il grande dittatore – vicenda di uno scambio di persona tra un umile barbiere ebreo e un temibile tiranno – fu ideato dal Maestro prima dello scoppio della guerra mondiale. Con questo intervento, Chaplin decise di reagire agli eventi terribili che stavano accadendo proprio davanti al suo guardo sensibile, ben prima che si giungesse all’irreparabile: l’inteprete, a suo modo, “dichiarò guerra” a Hitler e ai tolitarismi, attraverso un’opera cinematografica che ha il valore di una lezione di senso civico e di un’accorata professione di fede nei confronti dei diritti umani e dello Stato di diritto democratico.

Tutti i video >>