Il rapporto tra l’arte italiana e il regime fascista

17 Aprile 2019

L’arte italiana dell’epoca fu schiava del fascismo? In contrasto con un regime ostile alla democrazia e alle libertà individuali, e nei suoi ultimi anni violentemente antisemita, come mai le migliori menti del tempo hanno realizzato opere eccezionali? E come si ponevano gli artisti nei confronti del regime?
Sono gli interrogativi a cui cercano di dare risposta Dago e i suoi ospiti, Ester Coen, Giampiero Mughini e Mirella Serri, nel corso del nuovo episodio Il regime dell’arte di Dago in the Sky, in onda su Sky Arte giovedì 18 aprile, alle 21:15.

Tutti i video >>