Jannis Kounellis, il maestro dell’Arte Povera

29 Maggio 2021

Si rinnova l’appuntamento con la mini-serie dedicata ai giganti dell’arte contemporanea, descritti da Aurelio Amendola, tra i fotografi più talentuosi dell’epoca recente. Il nuovo episodio di Storie di artisti è incentrato su Jannis Kounellis, caposaldo dell’Arte Povera scomparso nel 2017. Come sottolineato da Marco Meneguzzo, curatore della mostra antologica che riunisce gli scatti del fotografo a Pistoia, “Amendola fotografa un’opera di Jannis Kounellis, consistente in una giovane donna di profilo, seduta, nuda e incinta, inserita in una sorta di cornice. Kounellis vede la foto di Amendola e la firma assieme a lui. Un pensiero superficiale direbbe che, essendo un’opera sua, può permettersi di firmarla, ma non è così, perché il pensiero dell’artista è invece un tributo al fotografo: vede un’opera nuova che ha qualche assonanza con la sua e decide di firmarla, di fatto aggiungendo al proprio catalogo generale un’opera a quattro mani con Aurelio Amendola. L’opera, cioè, non è più di Kounellis: è ‘anche’ di Kounellis…

Tutti i video >>