Scoprire Londra con Roberto Bolle e Jonathan Coe

14 Marzo 2019

Il documentario in quattro puntate Questa notte mi ha aperto gli occhi, in onda su Sky Arte a partire da venerdì 16 marzo, deve il suo titolo a un famoso romanzo dello scrittore Jonathan Coe. Il riferimento non è casuale, dal momento che in questa prima tappa della nuova avventura televisiva è proprio con Coe che il protagonista della serie di episodi si incontrerà.
Difficile immaginare, in effetti, un confronto più ricco e sorprendente. Perché faccia a faccia con Jonathan Coe, a Londra, si ritroverà Roberto Bolle. È proprio la celebre Étoile il centro del documentario, che mostra il ballerino in una veste totalmente inedita, mentre accompagna lo spettatore alla scoperta dei grandi teatri e delle rispettive città in cui si esibisce. Un “dietro le quinte” che, come preannuncia il titolo della trasmissione, è proprio nelle atmosfere notturne e più intime che rivela – e svela – le migliori sorprese.

Tutti i video >>