I tesori dell’arte rubati dai nazisti

1 Dicembre 2019

Fu una vera e propria razzia quella messa in atto dal regime nazista nei confronti di opere classiche e antiche, depredate dal regime per animare quello che Hitler immaginava come il Louvre di Linz, progetto architettonico rimasto sulla carta. Allo stesso tempo il nazismo metteva al bando la cosiddetta arte degenerata, marchiata a fuoco dalla mostra del 1937 a Monaco. Si ispira a questo tragico capitolo storico la serie I nazisti e l’arte rubata, in onda su Sky Arte lunedì 2 dicembre.
Il primo episodio approfondisce il Caso Gurlitt: nel 2012 le autorità trovarono, nell’appartamento di Monaco di Gurlitt, 1500 opere d’arte. Un tesoro frutto di appropriazioni ai danni di ebrei e di oppositori del regime.

Tutti i video >>