Quel mascalzone del “culaio gentildonnaio”

20 Aprile 2016

Ancora un’originale lezione ci viene proposta dalla serie di videopillole, presentate dalla GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo, in cui l’artista Sabrina D’Alessandro ci porta a riscoprire alcuni antichi vocaboli della lingua italiana: grazie al suo URPS (Ufficio Resurrezione Parole Smarrite), il nostro lessico si arricchirà di espressioni cadute in disuso, eppure ancora sorprendentemente attuali.
Per esempio, il nostro pubblico femminile si è di certo imbattuto – purtroppo – nel tipo umano del “culaio gentildonnaio”: esemplare di corteggiatore tanto rampante quanto molesto…

Tutti i video >>