Sky Arte HD
SkyArte

Il jazz approda alle OGR di Torino

21 aprile 2018

Torna – dal 23 al 30 aprile – la manifestazione torinese che intende proporsi come evento primaverile internazionale. Quest’anno il Torino Jazz Festival trasloca alle OGR – Officine Grandi Riparazioni di Torino, che saranno il palco principale di una rinnovata edizione della kermesse. L’iniziativa porterà numerosi artisti a esibirsi, oltre che sul palco delle OGR, anche nei circoli jazz – sia centrali sia periferici – e in diversi teatri e musei, dal Piccolo Regio al Conservatorio ‘Giuseppe Verdi’, con biglietti d’ingresso accessibili ad ampie fasce di appassionati.

Il programma del festival prevede circa 60 concerti, di cui oltre dieci produzioni originali – tra queste, il concerto di Fabrizio Bosso con la Banda Osiris e quelli di Carla Bley e Steve Swallow con la Torino Jazz Orchestra, Frankie hi–nrg mc con Al Jazzeera (nell’immagine in apertura) e Federico Marchesano Trio con Louis Sclavis. Si segnalano inoltre la prima italiana di un’artista iconica, Melanie De Biasio, e numerosi spettacoli pomeridiani, aperitivi in musica ed esibizioni serali.
Il concerto inaugurale, lunedì 23 aprile al Museo del Cinema (all’interno dell’iconica Mole Antonelliana), sarà affidato alla formazione più crossover del festival, i viennesi RADIAN, maestri nella contaminazione di sonorità elettroacustiche calate in un linguaggio minimalista e post-rock.