Sky Arte HD
SkyArte

Arte e musica a Magenta, coi miti del pop italiano femminile

8 novembre 2018

Galleria Magenta_ritratto Mina, installazione_Nicoletta Bagatti_photo Valeria Beltrami (2)

Sarà una mostra all’insegna della contaminazione artistica e musicale quella che si inaugurerà il 10 novembre alla Galleria Magenta, in provincia di Milano. Stiamo parlando del progetto Metà del cielo in musica, realizzato in esclusiva dall’artista originaria di Parma, Nicoletta Bagatti, per lo spazio di Magenta, con l’obiettivo di celebrare la musica pop italiana al femminile degli ultimi 60 anni, dal dopoguerra fino ai giorni nostri.

Da Rita Pavone a Mina (in apertura, photo by Valeria Beltrami), da Patti Pravo a Laura Pausini, 29 volti di donne che, attraverso il canto, hanno magistralmente interpretato lo spirito di interi decenni di storia italiana, andranno a comporre una struttura pentagrammatica che ridefinisce lo spazio circostante, creando diversi livelli di lettura. L’installazione site specific- realizzata al centro della galleria di Magenta con il contributo del giovane scenografo Federico Montesano – prenderà voce grazie all’intervento musicale di jazzisti emergenti, provenienti dal palco milanese del Blue Note e in formula “duo” per l’occasione: il pianista Luca Dell’Anna e la cantante Mila Trani, che reinterpreteranno i brani di maggior successo delle 29 artiste ritratte.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close