Sky Arte HD
SkyArte

Addio a Peter Lindbergh, il fotografo delle donne

4 settembre 2019

Sta facendo il giro del mondo la notizia della morte di Peter Lindbergh, fotografo conosciuto a tutte le latitudini grazie a uno stile inconfondibile, caratterizzato dal sapiente utilizzo del bianco e nero e da composizioni nette, impeccabili.

Abilissimo nel ritrarre la bellezza femminile oltre qualsiasi stereotipo, Lindbergh ha firmato alcune delle campagne di moda più celebri di sempre, collaborando con prestigiose riviste del settore e portando davanti al suo obiettivo attrici e modelle leggendarie, come Isabella Rossellini, Kate Moss, Naomi Campbell e Linda Evangelista.

Allergico alle convenzioni, il fotografo si fece promotore di un linguaggio votato all’autenticità, rifiutando l’artificio e canoni estetici precostituiti in favore di immagini nitide e di volti non alterati da make up e sovrastrutture di alcun genere. Nato in Polonia nel 1944, Lindbergh andò ben presto alla conquista del successo, raggiungendo prima Berlino e poi Parigi e New York, avviando una carriera destinata a fare epoca.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close