Sky Arte HD
SkyArte

Letteratura protagonista a Cuneo, con scrittorincittà

13 novembre 2017

©Lucia Scuderi per scrittorincittà 2017

Con un calendario di appuntamenti che si susseguiranno al Centro Incontri della Provincia di Cuneo, alla Biblioteca Civica, al Teatro Toselli, al Cinema Monviso, coinvolgendo anche chiese, musei e circoli culturali locali, il festival letterario Scrittorincittà sta per animare nuovamente la città di Cuneo. Da mercoledì 15 a lunedì 20 novembre, secondo il tema Briciole, nella nota destinazione piemontese si susseguiranno oltre 180 eventi destinati a un pubblico eterogeneo.

Il programma sviluppato per il 2017 vedrà alternarsi scrittori, giornalisti, artisti e protagonisti della letteratura, dell’arte, dello sport, del cinema, della scienza e della musica. Tra gli ospiti attesi ci sono Clara Sánchez, Paula Hawkins, Gianrico Carofiglio, Fulvio Ervas,  Geoff Dyer, Diego De Silva, Marco Baliani, Federica Bosco, Ermanno Camanni, Giulio Cavalli, Maurizio Crosetti, Peppe Fiore, Alessandro Mari, Sandro Campani, Claudio Morandini, Anna Torretta, Violetta Bellocchio, Michele Vaccari, solo per citarne alcuni.
Ad aprire la 19esima edizione sarà Domenico Quirico, inviato de La Stampa, tra i più autorevoli narratori delle vicende del mondo arabo e autore del volume Succede ad Aleppo, edito da Laterza.

Dal nutrito palinsesto di Scrittorincittà 2017 si segnalano la conversazione tra Mario Tozzi e Andrea Vico su alcune delle questioni cruciali dei nostri tempi, dal cambiamento climatico al consumo del suolo; la serata dedicata alle opere di Valerio Massimo Manfredi, a partire dalla trilogia di Alexandros; le letture delle favole di Gianni Rodari a cura dell’attrice Marina Massironi; gli appuntamenti musicali, che includono incursioni tra i generi, inclusi il jazz e il funk.
Numerosi, infine, anche i protagonisti del programma dedicato ai più giovani, tra cui Chiara Carminati, Nicola Davies, Zita Dazzi, Eleonora Gaggero, Philip Giordano, Giovanni Impastato, Marco Malvaldi, Nicole Orlando, Lucia Scuderi, Lorenzo Terranera.