Sky Arte HD
SkyArte

Verso il Moving Bodies Festival 2018: quattro giorni di eventi a Torino

10 novembre 2017

FRANCESCO_COLLAVINO

Sarà il Teatro Espace di Torino ad accogliere le quattro dense giornate che anticipano il Moving Bodies Festival 2018, la cui quinta edizione è attesa per il prossimo mese di giugno. A partire dall’11 novembre, il tema delle arti performative sarà osservato da molteplici punti di osservazione, grazie a un programma aperto alla comunità e non solo agli addetti ai lavori, che animerà il teatro del capoluogo piemontese.

Nell’ottica di “condividere esigenze, confrontarle, discuterle, creando così le premesse a quella circolazione di idee che sono linfa fondamentale per la crescita della comunità stessa e dei suoi lavori“, fino a martedì 14 si susseguiranno esibizioni, talk, incontri, workshop e occasioni di approfondimento.
In apertura del ciclo si segnala la sessione autunnale di esibizioni degli artisti selezionati dai curatori Ambra Gatto Bergamasco e Enrico Pastore. Sabato 11 novembre sono attese le performance Liquid Love dell’artista greca Eliza Soroga e il live di danza e voce D’anima Animale, con Paola Bianchi e Ivan Fantini, tratto dal libro di quest’ultimo.

Prima che l’evento di giugno entri nel vivo, a febbraio 2018 si terranno altre due giornate di incontri, tra presentazioni di nuovi artisti, performance degli autori più affermati, ulteriori talk e workshop, secondo un calendario speculare a quello attuale.