Sky Arte HD
SkyArte

I muri dimenticati di Roma salvati dalla street art

5 febbraio 2018

Il progetto urbano Forgotten é nato nel 2015, con l’intento di porre in risalto gli edifici delle aree centrali di Roma che, per ragioni legate alla fisiologica trasformazione della città e delle abitudini dei suoi abitanti, hanno perso la loro importanza sociologica e funzionale, rischiando perciò di essere dimenticati.
Grazie al successo dell’iniziativa, Forgotten Project verrà nuovamente proposto; partirà a marzo la seconda edizione, che affronterà nuove tematiche: edilizia scolastica a rischio, strutture ospedaliere da riconvertire, impianti sportivi in disuso, teatri che rischiano la chiusura.

Il tutto con un focus specifico sul Regno Unito, vera e propria culla europea della street art, con i suoi tanti festival in diverse aree del Paese e il fenomeno che tutti le invidiano: Banksy. I muri capitolini coinvolti in questa seconda edizione del progetto saranno firmati da artisti del calibro di Dan Kitchener, Lucy McLauchlan, My Dog Sighs e Phlegm (ritratto all’opera nella fotografia in apertura), che realizzeranno la loro prima opera di urban art nella capitale.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close