Sky Arte HD
SkyArte

Il vulcanico Man Ray in mostra a Vienna

12 febbraio 2018

Il Kunstforum di Vienna sta per inaugurare una mostra particolarmente attesa e dedicata a un artista che, grazie a un linguaggio lontano dagli schemi, ha saputo lasciare un segno nella storia della creatività: Man Ray.

Curata da Lisa Ortner-Krei, la rassegna animerà gli ambienti della sede viennese con 150 opere, esposte dal 14 febbraio al 24 giugno. A rendere il tutto ancora più affascinante è il taglio dato alla mostra, che accenderà i riflettori non soltanto sulla celebre carriera fotografica di Man Ray ‒ inventore delle rayografie, fotografie realizzate senza l’ausilio della macchina ‒ ma in generale sul suo talento “a tutto tondo”.

A Vienna, infatti, saranno riuniti dipinti, fotografie, collage, lavori su carta, assemblaggi, collage e film sperimentali, a riprova del grande interesse dimostrato da Man Ray verso la creatività tout court, mettendo in campo diverse tecniche visive in maniera originale e rivoluzionando, al pari di Duchamp, l’approccio nei confronti dell’arte.

Amante della tipografia, fotografo di moda non convenzionale per Harper’s Bazaar e Vogue, pittore e regista d’avanguardia, Man Ray attraversò i confini fra le discipline artistiche, capovolgendone i limiti. Come egli stesso scriveva nel 1963: “Il mezzo non è importante ‒ si può sempre riconciliare il soggetto con i mezzi e ottenere un risultato interessante (…) Bisognerebbe essere superiori alla limitatezza dei propri mezzi, usare l’immaginazione, essere ingegnosi”.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close