Sky Arte HD
SkyArte

Da Manhattan al resto del mondo: i Peanuts diventano “graffiti”

7 aprile 2018

New York, Parigi, Seoul, Berlino, San Francisco, Tokyo e Città del Messico: sono queste le tappe del progetto, commissionato da Peanuts Worldwide, che attiva un inedito dialogo tra i protagonisti di uno dei fumetti più popolari di sempre e l’arte pubblica.
La simpatica e e fortunata “banda” di personaggi, capitanata da Charlie Brown e Snoopy, ha infatti ispirato la realizzazione di murales alti 3 metri che, a partire dal 16 aprile prossimo, faranno la propria comparsa su alcuni edifici per uffici in Hudson Square, nella Grande Mela, per poi essere presentati anche in altre parti del mondo.

A realizzare le reinterpretazioni creative degli acclamati personaggi, usciti dalla mente e dalla matita del fumettista statunitense Charles M. Schulz, sono stati 7 artisti contemporanei, di diverse nazionalità: Kenny Scharf, Nina Chanel Abney (suo lo Snoopy nell’immagine in apertura), Rob Pruitt, André Saraiva, Tomokazu Matsuyama, FriendsWithYou e il collettivo AVAF sono stati selezionati per formare il cosiddetto Peanuts Global Artist Collective; le loro opere offriranno una lettura insolita e al passo con i tempi di figure entrate a pieno titolo nell’immaginario collettivo.
Aveste mai immaginato di poter vedere i mitici Snoopy e Woodstock intenti a divertirsi su uno skateboard? In giro per il mondo, prossimamente, potrà capitarvi di stupirvi di fronte a un’immagine digitale che li riproduce esattamente in questa versione!


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close