Sky Arte HD
SkyArte

Christie’s presenta i Maestri dell’arte americana, nella collezione di Barney A. Ebsworth

9 settembre 2018

EDWARD HOPPER (1882-1967), Chop Suey, oil on canvas, 32 x 38 in. Painted in 1929. Estimate in the region of $70 million (Photo: Business Wire)

Parigi, New York, Hong Kong, Londra, San Francisco e Los Angeles. È questo l’itinerario, già avviato, che porta una fra le più celebri collezioni d’arte americana del secolo scorso da una parte all’altra del mondo. L’iniziativa reca la firma di Christie’s e la raccolta in questione è la Barney A. Ebsworth Collection, cui sarà dedicata l’asta diurna e serale novembrina nell’ambito della 20th Century Week a New York.

La sede di Christie’s alle Rockefeller Galleries siglerà dunque la fine del tour mondiale con protagonista la collezione che, messa all’asta, si stima possa totalizzare una cifra vicina ai 300 milioni di dollari. Collezionista esperto e guidato dalla logica della qualità, Barney A. Ebsworth ha dato vita a una raccolta davvero affascinante, che regala uno spaccato della produzione artistica americana novecentesca.

Fra i capolavori presto all’asta spiccano Chop Suey di Edward Hopper, dipinto datato 1929, Woman as Landscape di Willem de Kooning, eseguito dall’artista nel 1955, all’apice della carriera, e Composition with Red Strokes, messo a punto da Jackson Pollock nel 1950, assumendo un ruolo chiave nella poetica dell’artista e nello sviluppo del linguaggio pittorico di matrice americana.