Sky Arte HD
SkyArte

Firenze diventa la “Città delle Fragranze” per un intero weekend

13 settembre 2018

Lorenzo Villoresi_negozio firenze profumeria

Dove inizia una fragranza e dove finisce?“: è questo il tema guida di Pitti Fragranze 2018, il salone evento curato e organizzato da Pitti Immagine che sta per portare a Firenze le migliori proposte della profumeria artistica globale.
Accanto alla selezione di maison e brand del settore – circa 190 quest’anno – che dal 14 al 16 settembre presenteranno le loro creazioni esclusive all’interno della Stazione Leopolda, si collocano le iniziative estese anche al resto della città, destinate non solo agli addetti del settore.

Mentre le aziende selezionate – il 70% dei marchi proviene dall’estero – daranno vita a un osservatorio unico – nella cornice dell’allestimento progettato dall’architetto Alessandro Moradei, con il contributo del graphic designer Diego Soprana – il programma di eventi Firenze – La Città delle Fragranze traccerà un coinvolgente itinerario olfattivo tra musei, giardini, boutique, concept store e altri luoghi cittadini.
Fragranze, arte, storia, cibo, moda, letteratura e botanica sono alcuni degli “ingredienti” dell’iniziativa, che include visite guidate alla storica Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella; l’apertura straordinaria del Giardino degli Ananassi – un angolo segreto del Giardino di Boboli nel quale dal Rinascimento si coltivano piante tropicali ed esotiche; lo speciale “percorso olfattivo” abbinato alla mostra Tracce 2018 – Lasciarsi guidare dalla Moda, messo a punto per l’occasione; numerose degustazioni a tema.

Da segnalare anche il doppio appuntamento di venerdì 14 settembre, al Giardino Bardini, in Costa S. Giorgio: previsti l’incontro-lettura All’inizio era il profumo con un ospite d’eccezione, lo scrittore Aldo Nove, grande esperto di fragranze, e il laboratorio per bambini Storie di profumi e profumi di storie – Racconti odorosi di fine estate, a cura di Gabriele Pino e Oriana Picceni.