Sky Arte HD
SkyArte

Dan Flavin e Pino Pascali in dialogo a Londra

1 ottobre 2018

Dan Flavin, Monument 7 for V. Tatlin, 1964, phoot by Leylaj via Flickr

Si intitola Sublime Hardware l’esposizione che, dal 3 ottobre all’8 dicembre, animerà gli ambienti della galleria londinese Luxembourg & Dayan. Realizzata in collaborazione con Francesco Bonami, la mostra innesca un dialogo fra due opere cardine del panorama creativo novecentesco, da una parte all’altra dell’Atlantico: “Monument” for V. Tatlin di Dan Flavin e il Cannone Semovente di Pino Pascali.

Realizzati rispettivamente nel 1967 e nel 1965, i lavori affondano le radici nel medesimo clima storico e svelano, nonostante le diverse poetiche dei due autori, la necessità di dare un nuovo significato al gesto di appropriazione artistica nei confronti degli oggetti quotidiani.
Se per Flavin i neon veicolano nuovi approcci al tema della luce, con evidenti richiami alla tradizione illuminista, per Pascali gli oggetti diventano strumento di riflessione sul presente, con giocosa ma lucida ironia ‒ basti pensare alle Armi realizzate in legno e cartone.

Il confronto tra i due è arricchito da un dipinto dell’artista ottocentesco John Frederick Kensett e dal video Natural Mystic (Tomahawk #2) messo a punto nel 2002 da Anri Sala. Un ulteriore rimando al legame di Flavin con l’epoca dei “lumi” e all’indagine di Pascali attorno alla relazione tra guerra e gioco, realtà e fiction.

[Immagine in apertura: Dan Flavin, Monument 7 for V. Tatlin, 1964, phoot by Leylaj via Flickr]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close