Sky Arte HD
SkyArte

Gli scatti di Robert Capa in mostra a Monza

7 ottobre 2018

Oltre cento immagini sono il cuore pulsante della mostra Robert Capa Retrospective, allestita all’Arengario di Monza fino al 27 gennaio 2019 e curata da Denis Curti. Un itinerario visivo attraverso la produzione fotografica di Robert Capa, fondatore, nel 1947, dell’agenzia Magnum Photos, insieme a Henri Cartier-Bresson, David Seymour, George Rodger e William Vandiver.

Considerato uno dei fotoreporter più talentuosi di sempre, Capa fu testimone oculare di alcuni dei maggiori conflitti bellici che hanno caratterizzato il secolo scorso, restituendone i contorni per mezzo del proprio obiettivo. Gli scatti in bianco e nero esposti a Monza documentano le esperienze vissute sul campo fra il 1936 e il 1954, riunendo alcune delle immagini entrate negli annali della fotografia come il miliziano nella guerra civile spagnola nel 1937 e lo sbarco delle truppe americane in Normandia nel 1944.

Le parole del curatore chiariscono l’approccio di Capa al medium fotografico: “Per Robert Capa la fotografia era un fatto fisico e mentale allo stesso tempo. Una questione politica, ma anche sentimentale. “Se le tue fotografie non sono buone, vuol dire che non sei abbastanza vicino”. Questo il suo mantra e questa la frase scelta da Magnum Photos, per festeggiare i settant’anni dell’agenzia”.

La rassegna lombarda è organizzata attorno a tredici sezioni, che ripercorrono la storia umana e professionale di Capa, puntando anche lo sguardo, in maniera inedita rispetto alle tappe precedenti, sul legame fra Gerda Taro e Robert Capa, esplicitato da tre scatti emblematici: un ritratto di Robert, un ritratto di Gerda scattato da Robert e un loro “doppio ritratto”.

[Immagine in apertura: Dei motociclisti e una donna percorrono la strada da Nam Dinh a Thai Binh, Indocina (Vietnam), maggio 1954 © Robert Capa © International Center of Photography / Magnum Photos]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close