Capri,Hollywood: festa del cinema con Francesco De Gregori

31 dicembre 2014


Si tratta dell’ultimo festival cinematografico dell’anno ormai agli sgoccioli oppure del… primo di quello nuovo? Gioca con il calendario la diciannovesima edizione del Capri, Hollywood  , rassegna ideata da Pascal Vicedomini per la splendida cornice dell’isola campana, in scena dal 26 dicembre al 2 gennaio. Con la proiezione di alcuni tra i titoli più interessanti di questo 2014 e l’incontro con i protagonisti delle più importanti produzioni internazionali degli ultimi tempi.

Come ogni festival che si rispetti anche il Capri, Hollywood  celebra i suoi eroi con l’assegnazione di ambitissimi riconoscimenti. A fare la parte del leone è Il giovane favoloso , biopic che vede Elio Germano prestare il proprio volto a Giacomo Leopardi: alla pellicola è andato il premio come miglior film italiano del 2014, al suo regista – Mario Martone – quello intitolato alla memoria di Patroni Griffi, alla sua autrice Ippolita Di Majo quello per la miglior sceneggiatura.

Diversi gli ospiti stranieri in questi giorni a Capri: Paweł Pawlikowski ritira il premio per il miglior film straniero assegnato al suo Ida , già forte di un Golden Globe e di quattro statuette agli European Film Award; l’attore inglese Ryan Gage, nel cast del serial The Musketeers  e in quello dell’ultimo capitolo della saga de Lo Hobbit  nei panni del perfido Alfrid, ottiene il successo come miglior emergente dell’anno.

Non solo cinema in questi giorni a Capri, ma come vuole la tradizione della kermesse anche un pizzico di musica. Quella di Francesco De Gregori, che ritira il Legend Music Award  e si concede per un inatteso fuoriprogramma. Il cantautore romano si esibisce, chitarra alla mano, nell’inedito Sei mai stata sulla luna?  , da lui scritto per accompagnare l’omonima commedia romantica di Paolo Genovese, nelle sale da gennaio. Nel cast Raoul Bova, Neri Marcoré, Sergio Rubini…