Pivot, la app per viaggiare indietro nel tempo

9 aprile 2015

PIVOT app

Il favoloso mondo delle app non smette di stupire. La nuova arrivata si chiama Pivot ed è una applicazione che permette di fare un (virtuale) salto indietro nel tempo, mostrandoci fotografie d’epoca del luogo in cui ci troviamo.

Come funziona? Gli utenti possono caricare e condividere fotografie vintage, che vengono poi catalogate secondo le coordinate GPS della località in cui sono state scattate. Ogni volta che un utente si trova nelle vicinanze di un luogo registrato nella app, riceve una notifica.

I creatori sono due giovani palestinesi – che vivono e studiano in America –, Asma Jaber e Sami Jitan, che si sono lasciati ispirare dalla storia millenaria e dal ricco patrimonio storico-artistico del loro Paese di origine.

Il prototipo della app si è aggiudicato un importante riconoscimento all’Harvard Innovation Lab e, qualche giorno fa, ha anche raggiunto i 30mila dollari nella campagna di crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter. La app sarà lanciata il prossimo inverno dagli store Apple e Android, ma inizialmente sarà utilizzabile esclusivamente in Palestina e nella zona di Boston, Stati Uniti.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close