Fotografie famose rifatte in plastilina

1 giugno 2015

Fotografie rifatte con la plastilina

Basta poco per trasformare uno scatto famoso in un’opera d’arte “derivata”… e alquanto alternativa: le originali opere di Eleanor Macnair ne sono la prova. Abituata a lavorare nel mondo della comunicazione, la Macnair ha escogitato una modalità inedita per riportare l’attenzione sulle caratteristiche delle immagini, spesso travolte dagli innumerevoli input visivi contemporanei.

Dopo aver vinto, nel 2013, un pub quiz ideato dalla casa editrice MacDonaldStrand, basato sulla riproduzione di un’immagine usando la plastilina, le creazioni di Macnair hanno riscosso un grandioso successo tra gli utenti del web, diventando un fenomeno virale.
Ricorrendo a pochi e semplici strumenti – plastilina, coltelli, bicchieri, stuzzicadenti – Macnair ricrea celebri scatti fotografici che si trasformano in nuove, colorate raffigurazioni.

Con grande tecnica ed ironia, le opere di Robert Mapplethorpe, Richard Avedon o Daniel Gordon, sempre citate dall’artista, diventano tangibili, materiche e giocose, grazie a un materiale caro all’infanzia. I lavori di Macnair sono stati raccolti nel volume della serie Photographs Rendered in Play-Doh, edita dalla stessa MacDonaldStrand.