Torino, al via la nuova edizione di ‘cinemautismo’

31 marzo 2016

Cinemautismo 2016 festival cinema torino

In previsione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo (il prossimo 2 aprile) Torino è pronta a colorarsi di blu – colore simbolo dell’autismo – con l’ottava edizione di cinemautismo, in programma dall’1 al 4 aprile presso il Cinema Lux, il Cinema Massimo e il Cecchi Point Hub Multiculturale.

Curata da Marco Mastino e Ginevra Tomei e organizzata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema, la manifestazione porta a Torino tre anteprime nazionali: The Odd Way Home di Rajeev Nirmalakhandan, il documentario Autism in Love di Matt Fuller e Dad’s in Heaven with Nixon di Tom Murray. In sinergia con l’Associazione Fotografica Istantanee Sociali, l’Associazione di Idee e Angsa Piemonte sono stati curati due appuntamenti collaterali di approfondimento e sensibilizzazione sul tema.

Oltre alla mostra con fotografie realizzate da ragazzi con autismo, che proseguirà per due settimane al Social Fare – Centro per l’innovazione sociale di Torino, in occasione delle giornate di apertura e di chiusura di cinemautismo la Galleria San Federico sarà illuminata con lampadine blu azionate dall’energia di alcune biciclette.

Si snoda invece su un arco temporale più ampio, dall’1 all’11 aprile, cinemautismo Marche, declinazione del festival torinese che farà tappa in alcune città marchigiane.