A Mantova va in scena la creatività

23 maggio 2016

mantova creativa capitale della cultura 2016

Nuovo appuntamento da non mancare nell’ambito delle attività promosse da Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016. Dal 27 al 29 maggio, la città lombarda farà da sfondo alla sesta edizione del festival Mantova Creativa, una tre giorni di eventi e iniziative ideate per valorizzare il patrimonio artistico e storico locale attraverso la creatività.

Il fil rouge di quest’anno è Cult, elisione della parola “cultura”, proprio in omaggio all’importante titolo conseguito da Mantova; l’obiettivo è puntare i riflettori sulle eccellenze creative capaci di distinguersi in svariate discipline. Numerose, quindi, le partecipazioni di prestigio, che attireranno l’attenzione del pubblico su alcuni dei luoghi più incantevoli della città.

Fra i numerosi eventi in programma, lo scultore giapponese Hidetoshi Nagasawa realizzerà un’opera ad hoc per l’area di Piazza Castello, destinata a restarvi per un anno, quando sarà sostituita dall’intervento di un altro artista. L’imminente edizione vedrà poi il debutto del Concorso Mantova Creativa per la Fotografia, la cui giuria sarà presieduta da due grandi maestri come Franco Fontana e Giovanni Gastel.

Anche la produzione video troverà il suo spazio nel ricco calendario di eventi, con Videoart Yearbook, la rassegna di video-arte promossa dal Dipartimento di Arti Visive dell’Università di Bologna che, a Palazzo Soardi, proporrà una selezione dei migliori lavori italiani realizzati nel corso del 2015, introdotti dal critico d’arte Renato Barilli.
Tornerà, infine, il concorso legato al Parco dell’Arte, il parco di sculture collocato tra il Lago di Mantova e la Rocca di Sparafucile. Cinque nuove opere entreranno a far parte di uno scenario naturale unico, affacciato sulla città.