Annunciati i film di apertura e chiusura della Mostra del Cinema di Venezia

23 luglio 2019

the-burnt-orange-heresy-claes-bang-and-elizabeth-debiki-credits-jose-haro

A poco più di un mese all’apertura della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in programma a Venezia dal 28 agosto al 7 settembre, inizia a comporsi il cartellone delle proiezioni.

Ancora una volta diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta, quest’anno la kermesse sarà aperta dalla prima mondiale di La vérité, opera del regista e sceneggiatore giapponese Kore-eda Hirokazu. Come ha messo in evidenza lo stesso direttore Barbera, si tratta del “primo film realizzato al di fuori del suo Paese da Kore-eda, che ha avuto il privilegio di poter lavorare con due grandi star del cinema francese“. Il riferimento è a Catherine Deneuve e Juliette Binoche, che insieme a Ethan Hawke compongono il cast della pellicola e danno vita “a una poetica riflessione sul rapporto madre-figlia e sul complesso mestiere d’attrice“, ancora nelle parole di Barbera.

All’anteprima mondiale del thriller neo-noir The Burnt Orange Heresy (da cui è tratta l’immagine in apertura, © Jose Haro), diretto da Giuseppe Capotondi, spetterà invece l’onore di chiudere il festival lagunare. La proiezione, anch’essa prevista in Sala Grande nella giornata di sabato 7 settembre, precederà la cerimonia di premiazione. Presentato a Venezia fuori concorso, il film è interpretato da Claes Bang, Elizabeth Debicki, Donald Sutherland e Mick Jagger, che nella cornice dell’Italia dei giorni nostri si ritroveranno al centro di una vicenda ritmata dallo scontro tra il mondo dell’arte e quello della malavita.
Esattamente dieci fa, in occasione della 66. Mostra di Venezia, Capotondi aveva presentato il suo primo lungometraggio di finzione: si trattava de La doppia ora, per il quale la protagonista Kseniya Rappoport ricevette l’ambita Coppa Volpi per la migliore attrice.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close