Tarantino, Pitt e DiCaprio sul grande schermo

19 settembre 2019


Leonardo DiCaprio è Rick Dalton; Brad Pitt è Cliff Booth; finalmente, anche in Italia, è arrivato il momento di vederli insieme sul grande schermo. L’occasione è la nuova, chiacchieratissima, pellicola diretta da Quentin Tarantino, presentata lo scorso maggio al Festival del Cinema di Cannes.

Da qualche giorno nelle sale di tutto il Paese, Once Upon a Time in Hollywood riporta le lancette indietro di cinquant’anni. Lo spettatore rivive il “momento di massimo splendore della hippy Hollywood“, sulla scia delle vicende lavorative e personali di DiCaprio e Pitt, rispettivamente attore affermato e suo personale stuntman.

Nel ricchissimo cast di stelle del cinema a stelle e strisce, capitanato dalla protagonista femminile Margot Robbie, c’è anche il popolare attore, prematuramente scomparso, Luke Perry, qui nel suo ultimo ruolo. Denso di citazioni e con riferimenti anche a episodi reali – è il caso della tragica storia di Charles Manson e Sharon Tate –, Once Upon a Time in Hollywood avrebbe dovuto essere un romanzo, come ha rivelato lo stesso Tarantino.