Tarantino, Pitt e DiCaprio sul grande schermo

19 settembre 2019


Leonardo DiCaprio è Rick Dalton; Brad Pitt è Cliff Booth; finalmente, anche in Italia, è arrivato il momento di vederli insieme sul grande schermo. L’occasione è la nuova, chiacchieratissima, pellicola diretta da Quentin Tarantino, presentata lo scorso maggio al Festival del Cinema di Cannes.

Da qualche giorno nelle sale di tutto il Paese, Once Upon a Time in Hollywood riporta le lancette indietro di cinquant’anni. Lo spettatore rivive il “momento di massimo splendore della hippy Hollywood“, sulla scia delle vicende lavorative e personali di DiCaprio e Pitt, rispettivamente attore affermato e suo personale stuntman.

Nel ricchissimo cast di stelle del cinema a stelle e strisce, capitanato dalla protagonista femminile Margot Robbie, c’è anche il popolare attore, prematuramente scomparso, Luke Perry, qui nel suo ultimo ruolo. Denso di citazioni e con riferimenti anche a episodi reali – è il caso della tragica storia di Charles Manson e Sharon Tate –, Once Upon a Time in Hollywood avrebbe dovuto essere un romanzo, come ha rivelato lo stesso Tarantino.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close