L’arte visionaria di Escher conquista Trieste

12 gennaio 2020

Sono ben 200 le opere di Maurits Cornelis Escher esposte al Salone degli Incanti di Trieste in occasione della monografica a lui intitolata. Visitabile fino al 7 giugno 2020, la mostra apre un varco nel visionario universo del geniale artista olandese, al quale lo scorso anno la città d'origine, Leeuwarden, ha dedicato un importante omaggio. Curata da Federico Giudiceandrea e realizzata in collaborazione con la M. C. Escher Foundation, la rassegna affianca opere iconiche con lavori ancora poco conosciuti. In particolare, per la prima volta viene presentata al pubblico la serie "I giorni della Creazione", composta da sei xilografie.



Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close