Sotto il cielo e sopra la terra: Hidetoshi Nagasawa a Napoli

4 gennaio 2020

Originario del Giappone, lo scultore Hidetoshi Nagasawa arrivò per la prima volta in Italia a 27 anni, scegliendo di trascorrere in questo Paese il resto della sua vita. Un anno dopo la scomparsa, avvenuta in provincia di Biella, il Palazzo Reale di Napoli gli rende omaggio con una mostra che combina opere tridimensionali di grandi dimensioni e una selezione di lavori grafici in cera e carboncino, sia all'interno che all'esterno del maestoso edificio partenopeo. Per Anna Imponente, curatrice della mostra e direttrice di Palazzo Reale, "le installazioni di Nagasawa calate nella architettura razionale delle forme geometriche tardo manieriste di Palazzo Reale esprimono, in opposizione, il concetto estetico e filosofico del 'Ma', l’intervallo dello spazio 'vuoto' tra più elementi strutturali, in posizioni indefinite e sospese".



Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close