La natura morta si mette in posa a Treviso

9 febbraio 2020

C'è tempo fino al 31 maggio 2020 per visitare la mostra "Natura in posa. Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia". Allestita negli spazi del Complesso di Santa Caterina, a Treviso, e curata da Francesca Del Torre, Gerlinde Gruber e Sabine Pénot, la rassegna getta nuova luce sul tema della rappresentazione degli oggetti inanimati, proponendo un itinerario di visita che affianca iconici dipinti di artisti, sia italiani sia fiamminghi, con una speciale sezione dedicata alla fotografia contemporanea. David LaChapelle, Martin Parr, Robert Mapplethorpe e Araki sono gli autori di rilievo internazionale scelti dal curatore di questo capitolo, che è stato curato da Denis Curti. Un'occasione che documenta la fortuna di un genere attraverso i secoli e le tecniche artistiche.