Sky Arte HD
SkyArte

Art + Feminism, più donne su Wikipedia

7 marzo 2017

Ci sono anche il MAXXI di Roma e le Gallerie degli Uffizi di Firenze tra le sei realtà italiane che aderiscono, il prossimo 11 marzo, alla maratona-evento Art + Feminism. Dopo le precedenti sessioni che hanno avuto luogo nel quartier generale di Wikimedia a San Francisco, in istituti scolastici del Canada e degli USA, e all’interno di musei e archivi pubblici, la nuova edizione di questo appuntamento di Edit-a-thon avrà una diffusione anche nel territorio italiano.
Oltre ai due musei già citati, vanno ad aggiungersi BASE Milano, Caffé culturale Arté di Battipaglia (Salerno) e il Museo Archeologico Provinciale di Potenza. Un ulteriore incontro, organizzato dalla Biblioteca di Area Linguistica (BALI) dell’Università Cà Foscari, è in programma l’8 marzo a Venezia, nall’ambito del progetto MarzoDonna promosso dal Comune.

L’iniziativa, una vera e proprio maratona di editing riservata all’implementazione della nota piattaforma collaborativa per la condivisione online del sapere, si pone una duplice finalità. L’intento infatti è ridurre il divario di genere attualmente esistente nella stessa community di Wikipedia – secondo i dati, solo il 10% degli utenti iscritti si identifica come donna – e potenziare la copertura offerta, arricchendo il database con un numero maggiore di contenuti relativi ad artiste e professioniste del mondo dell’arte.
Sul fronte internazionale, ad Art + Feminism prendono parte il MoMA di New York, il National Museum of Women in the Arts di Washington D.C., la School of Machines di Berlino e l’Espacio Fundación Telefónica a Lima in Perù.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close