Sky Arte HD
SkyArte

A Bologna la street art è donna, con le Guerrilla Girls

5 maggio 2017

Guerrilla Girls, Cheap Street Poster Art Festival 2017, Bologna, photo by Stefano Scheda

Fino al 7 maggio Bologna catalizzerà l’attenzione di tutti gli appassionati di arte pubblica ad alto contenuto partecipativo. È in corso, infatti, la quinta edizione del Cheap Street Poster Art Festival, progetto nato nel 2013 dall’incontro e dalla determinazione di sei donne.

Anche quest’anno dominano la scena una serie di interventi destinati ad animare il tessuto urbano, attraverso il ricorso esclusivo a materie prime come carta e colla. Contribuisce a rendere l’appuntamento 2017 ancora più accattivante la partecipazione delle Guerrilla Girls, il celebre collettivo di attiviste formatosi 32 anni fa allo scopo di combattere le dinamiche sessiste dell’arte e non solo.

Per la prima volta in Italia, le Guerrilla Girls – il cui anonimato è garantito dall’utilizzo di maschere a forma di gorilla e di pseudonimi legati alle donne artiste – hanno occupato le 25 tabelle affissive situate in Via Indipendenza, coinvolgendo persone di tutte le età, con il volto coperto dalle iconiche maschere, in una grande azione collettiva.

[Immagine in apertura: Guerrilla Girls, Cheap Street Poster Art Festival 2017, Bologna, photo by Stefano Scheda per Artribune]