Sky Arte HD
SkyArte

A New York, appuntamento presso l’installazione estiva del MoMA PS1

24 luglio 2017

Lumen by Jenny Sabin Studio per il Museum of Modern Art e lo Young Architects Program 2017 del MoMA PS1. Image courtesy MoMA PS1. Photo by Pablo Enriquez

Per il progetto che si è imposto nell’annuale Young Architects Program (YAP), organizzato dal MoMA e dal MoMA PS1, è tempo di passare dalla rappresentazione alla realizzazione. Chiunque visiterà il MoMA PS1 di New York, fino al 4 settembre prossimo, potrà infatti sperimentare in prima persona Lumen, l’installazione interattiva e immersiva messa a punto dal team Jenny Sabin Studio che nei mesi scorsi ha avuto la meglio sugli interventi presentati dagli altri finalisti, ovvero Bureau Spectacular (Jimenez Lai e Joanna Grant), Ania Jaworska, Office of III (Sean Canty, Ryan Golenberg e Stephanie Lin) e SCHAUM/SHIEH (Rosalyne Shieh e Troy Schaum).

A qualificare Lumen è la capacità di mutare aspetto ed evolversi nel corso della giornata. A garantire tale aspetto l’impiego di tessuti fotosensibili: di giorno, alla luce del sole, si presentano chiari e, dopo il tramonto, sono in grado di emettere un bagliore scintillante. L’installazione riveste con due ampie coperture – realizzate con 1.500 fotocellule e 250 strutture tubolari sospese – il cortile del popolare spazio espositivo e incoraggia i visitatori all’interazione e al gioco. 100 gli sgabelli realizzati con l’ausilio di stampanti 3D che completano, insieme a un sistema di nebulizzazione che raffresca l’aria, l’intervento. Lumen testimonia il distintivo approccio dello studio guidato da Jenny Sabin, una realtà che guarda con interesse a molte discipline, tra cui biologia, scienza dei materiali, matematica e ingegneria, attingendo alle loro teorie per concepire nuovi codici e registri da trasferire all’architettura.

Tutti i progetti che hanno concorso all’ultima edizione di Young Architects (YAP) resteranno in mostra, per tutta l’estate, al MoMA, in un’esposizione a cura di Sean Anderson, con Arièle Dionne-Krosnick del Dipartimento di Architettura e Design del MoMA.

[Immagine in apertura: Lumen by Jenny Sabin Studio per il Museum of Modern Art e lo Young Architects Program 2017 del MoMA PS1. Image courtesy MoMA PS1. Photo by Pablo Enriquez]