Sky Arte HD
SkyArte

La danza annulla le distanze tra Oriente e Occidente

3 settembre 2017

È l'inclusività uno dei temi salienti della 37esima edizione di Oriente Occidente Festival, in programma a Rovereto dal 30 agosto al 10 settembre prossimi. La kermesse trentina, nel cui circuito sono comprese alcune delle location più suggestive della città come il MART ‒ Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, anche quest'anno prosegue la propria azione di "annullamento delle distanze" tra culture e Paesi, destinando uno "sguardo interculturale" alla danza e al teatro. In questa ottica si pongono alcuni degli appuntamenti in programma, votati alla riflessione sulle grandi questioni dell'attualità. Alla Biblioteca Civica Rovereto, inoltre, saranno esposte le immagini della mostra Toï Toï Toï., realizzate dalla fotografa Ninni Romeo, nelle quali rivivono "la grazia profonda di Pina Bausch e il suo apparente disordine".