Sky Arte HD
SkyArte

SuperDesign: il made in taly più radicale affascina New York

11 novembre 2017

Piero Gilardi, Archizoom Associati, Studio 65, Ugo La Pietra, Studio A.R.D.I.T.I., Gino Marotta, Superstudio, Ettore Sottsass, Gianfranco Frattini e Gianni Pettena: sono loro alcuni dei protagonisti della mostra SuperDesign, curata da Maria Cristina Didero e dedicata al design radicale italiano con un’attenzione per il decennio 1965-1975.

Aperta fino al 4 gennaio, presso la galleria R & Company di New York, la rassegna è il risultato di un lungo lavoro di ricerca e di una vasta campagna di raccolta dati, che ha comportato anche interviste e contatti frequenti con gli autori presentati. Oltre a una selezione delle loro opere e a importanti testimonianze fotografiche – relative anche agli interni progettati e a numerose azioni promosse, spesso nello spazio pubblico di città come Firenze – il percorso di SuperDesign include un lungometraggio documentario diretto di Francesca Molteni.

Nei suoi 62 minuti di durata, combina rari filmati d’archivio, in parte inediti, e le interviste ai nomi di punta di quella straordinaria stagione. Con questa nuova mostra newyorkese, aperta a breve distanza dalla chiusura della retrospettiva Ettore Sottsass: Design Radical ospitata al Met Breuer di New York, prosegue la fase di riscoperta e di analisi profonda del design radicale italiano.
Le teorie e le produzioni degli autori legati a questa corrente hanno determinato un “profondo e duraturo cambiamento nel modo in cui il mondo pensa all’atto e all’esito del design“, aprendo il campo a possibilità infinite, cui continuano a guardare con interesse anche designer e architetti contemporanei.

[Immagine in apertura: Design by Studio 65, Piero Gilard, Pietro Derossi, Giorgio Ceretti & Riccardo Rosso, Guido Drocco & Franco Mello. Produced by Gufram]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close