Sky Arte HD
SkyArte

#Fumettineimusei: graphic novel d’autore nelle grandi collezioni italiane

26 febbraio 2018

MARTOZ per la Galleria Borghese di Roma; Tuono Pettinato per la Galleria
dell’Accademia di Firenze; Maicol & Mirco per la Galleria Nazionale delle Marche di Urbino e per la Reggia di Caserta; Lorena Canottiere per i Musei Reali di Torino; Lorenzo Ghetti per il Museo e Real Bosco di Capodimonte, a Napoli; Vincenzo Filosa per il Museo Archeologico di Reggio Calabria; Sara Colaone per il Palazzo Ducale di Mantova; Paolo Bacilieri per la Pinacoteca di Brera, a Milano: sono alcuni dei 22 autori e delle altrettante sedi espositive coinvolte nel progetto Fumetti nei Musei.

Su impulso del MiBACT, la collana di graphic novel presentata nei giorni scorsi è stata appositamente ideata per la didattica museale, con lo scopo di favorire la conoscenza della storia di alcuni dei più prestigiosi musei pubblici nazionali attraverso un nuovo linguaggio. Dall’incontro tra i direttori delle istituzioni selezionate e di alcuni tra i fumettisti più celebri del panorama italiano sono nate storie di fantasia, veicolate attraverso il fumetto, che attingono a elementi storici e artistici veri. Tutte le pubblicazioni sono ambientate in uno dei 22 musei selezionati.
Ciascun fumetto diventerà uno strumento gratuito a disposizione dei visitatori, utile “per diffondere la conoscenza del patrimonio e favorirne la fruizione“.

All’iniziativa è legata anche una mostra, in corso fino al 1 aprile prossimo all’Istituto Centrale per la Grafica, a Roma. Nel più grande museo di stampe italiano sono esposte – a ingresso libero – tutte le immagini delle copertine degli albi, una selezione delle tavole a fumetti, gli schizzi e i bozzetti originali degli artisti.
Queste opere – tutte stampe originali – al termine della mostra diverranno parte integrante del patrimonio dell’Istituto, costituendo il primo nucleo di una collezione dedicata proprio al fumetto.


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close