Sky Arte HD
SkyArte

Bruno Munari. il “creatore di forme” in mostra a Milano

23 maggio 2018

La sua arte non ha segreti, è open-source. Le metodologie di ricerca sono ben spiegate, progetti e processi sono descritti nei dettagli. La sua arte è una sfida creativa ancora valida che ci spinge verso l’apertura e la condivisione di stimoli progettuali e poetici. Per Munari l’artista svolge una importante funzione sociale e l’estetica è condizione necessaria per comprendere meglio il nostro rapporto con il mondo e la natura”.
Con queste parole il curatore Luca Zaffarano parla di Bruno Munari, tra le personalità più significative del panorama novecentesco italiano.

A Milano, la Galleria 10 A.M. Art ospita la monografica Creatore di forme, una mostra che dal 25 maggio al 23 giugno condurrà i visitatori all’interno della complessità della ricerca sperimentale dell’artista e designer scomparso nel 1998. Il percorso espositivo, ritmato da una selezione di opere storiche e installazioni, punta a testimoniare come l’intera carriera di Munari sia stata caratterizzata da una costante indagine “su come una forma possa trasformarsi in un’altra“.
Tra i lavori esposti si segnalano una Macchina Aritmica del 1951, un esemplare di Concavo-Convesso – mai più esposto a Milano dopo l’antologica di Palazzo Reale del 1986 – e una Macchina Inutile del 1956. Inclusi anche un raro esemplare in lamiera verniciata della serie Sculture da Viaggio, la serie di acrilici Colori nella Curva di Peano del 1974 e una selezione di importanti esemplari di Xerografie Originali, risalenti agli anni Sessanta.

[Immagine in apertura: Bruno Munari, Concavo-Convesso, 1947, installazione alla Estorick Collection of Modern Italian Art, London 2012, photo by Pierangelo Parimbelli]


Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close